FAQ

1. L’ingresso è gratuito?

Sì, l’ingresso è gratuito, così come l’accesso ai convegni e ai workshop di approfondimento.

Per rispettare i protocolli e a causa della contingenza dei posti disponibili, ogni visitatore (studente, accompagnatore, insegnante, famigliare, …) dovrà OBBLIGATORIAMENTE registrarsi sul sito, stampare o rendere visibile dal proprio smart phone il pass visitatore.

 

2. E’ necessario il Green Pass?

Sì, in ottemperanza a quanto previsto dalle normative legate all’emergenza Covid-19, il visitatore, dai 12 anni in su, per accedere alla manifestazione è tenuto ad esibire al controllo accessi il Green Pass personale in corso di validità che attesti:

  • Aver fatto la vaccinazione anti COVID-19 (anche solo 1 somministrazione);
  • Essere negativi al test molecolare o antigenico rapido nelle ultime 48 ore;
  • Essere guariti dal COVID-19 negli ultimi sei mesi.

Al fine di facilitare l’accesso al quartiere fieristico Pordenone Fiere Spa metterà a disposizione di tutti i partecipanti (aziende, allestitori, visitatori e/o varie) un centro tamponi, che permetterà l’effettuazione di un test antigenico rapido al costo calmierato di € 15.00, con possibilità di ottenere il Green Pass (“Certificazione verde Covid-19”) valido 48 ore come da dispositivo di legge.

Orario: 27-28 OTTOBRE dalle ore 08:30 alle ore 11:00.

Il servizio sarà attivo, all’INGRESSO SUD, in accesso libero.
Se il visitatore è minorenne, per fare il tampone deve essere accompagnato da un genitore.

 

3. È necessario avere un biglietto di ingresso?

Sì, il pass visitatore, valido come titolo di accesso, è scaricabile dal sito www.incontropordenone.it. Dovrà essere presentato al controllo accessi unitamente al Green pass in corso di validità.

In casi eccezionali, sarà possibile effettuare la registrazione alla manifestazione anche in loco, presso la hall centrale: si consiglia, ad ogni modo, di presentarsi all’ingresso già con il titolo di accesso per evitare assembramenti e ottimizzare il tempo di visita.

 

4. È possibile portare il proprio curriculum?

Sì, è consigliato portare il proprio curriculum per consegnarlo negli stand delle aziende ed agenzie interinali di interesse. È altresì possibile preparare video curriculum, correggere quelli esistenti presso le aree dedicate o partecipando ai workshop di riferimento.

 

5. Come si svolge la manifestazione?

La manifestazione presenta un’area espositiva dedicata all’orientamento, alla formazione e al lavoro. alle professioni in divisa, ed un’altra area dedicata alle aziende e ai servizi legati al mondo del lavoro.

Nella sezione dedicata alla formazione è possibile raccogliere materiale informativo sui corsi di laurea triennale e specialistica proposti dalle varie università e sui corsi promossi dagli enti di formazione/ITS/Business school/Accademie/Forze dell’Ordine, etc.

Inoltre, saranno disponibili informazioni su master ed esperienze all’estero (stage, corsi di lingua, etc).

Nella sezione dedicata alle aziende è possibile consegnare il proprio curriculum, conoscere i profili professionali ricercati, visitare le Agenzie per il lavoro e le istituzioni del territorio: visitando il nostro sito internet alla sezione TALENT SEARCHING sarà possibile visualizzare le offerte di lavoro in corso.

Inoltre, è possibile accedere ad un vasto programma di incontri focalizzati sulle tematiche della manifestazione. I convegni principali coinvolgeranno le maggiori istituzioni e relatori provenienti dal mondo del lavoro e della formazione. I workshop, invece, saranno organizzati dagli espositori stessi per presentare la propria offerta in termini di prodotti, servizi, opportunità.

 

6. Chi sono gli Espositori?

L’evento vede la partecipazione di: Imprese, Servizi per l’impiego, Agenzie del lavoro, Università, Accademie, ITS, Centri di formazione, Business school, Forze dell’Ordine, Associazioni di volontariato e Istituzioni locali.

L’elenco degli Espositori, in continuo aggiornamento, è disponibile a questo link.

 

7. È obbligatorio registrarsi ai workshops/convegni?

Sì, è obbligatorio così da avere la certezza di poter accedere agli appuntamenti di interesse. Nelle 24 ore successive alla registrazione alla manifestazione, i visitatori riceveranno le credenziali di accesso all’area convegni con possibilità di accreditamento agli stessi: a tal proposito ricordiamo che le registrazioni alla manifestazione dovranno pervenire entro e non oltre il 25 Ottobre p.v., in tempo utile per gestire l’eventuale programmazione dei workshop.

In ogni caso, se l’evento di interesse risultasse sold out, sarà sempre possibile presentarsi presso la sala di riferimento, verificare eventuali defezioni ed effettuare l’iscrizione in loco.

Il programma di tutti i workshop previsti sarà pubblicato ad inizio ottobre all’indirizzo https://www.incontropordenone.it/workshop-2021: saranno possibili modifiche a tale programma anche dopo la data di pubblicazione, pertanto consigliamo di tenervi aggiornati visitando il sito nei giorni precedenti alla fiera.

 

8. Vi è un termine per la registrazione ai workshop?

Sì, il termine per iscriversi ai workshop è il seguente:

  • per chi visiterà la fiera il 27 ottobre: registrazione manifestazione entro il 25 ottobre, prenotazione workshop entro il 26 ottobre 2021
  • per chi visiterà il 28 ottobre : registrazione manifestazione entro il 26 ottobre, prenotazione workshop entro il 27 ottobre 2021

 

9. Se fossi in difficoltà con gestione della registrazione, cosa posso fare?

Per qualsiasi difficoltà riscontrata, scrivi a contatti@fierapordenone.it.

Menu