Cresce Punto di Incontro, la più importante manifestazione del FVG dedicata all’orientamento, alla formazione e al lavoro. Due padiglioni per un’edizione da 10 e lode!

fiera-incontro-2017-1000x525

Una manifestazione che da 10 anni mette a confronto due soggetti: da una parte studenti degli ultimi anni delle scuole superiori, neo diplomati, laureati, persone alla ricerca di un primo lavoro, di reinserimento o di specializzazione; dall’altra il mondo delle imprese e della formazione. Questo è Punto di Incontro, Salone dell’orientamento formazione lavoro in programma alla Fiera di Pordenone Fiere l’8 e 9 novembre 2017.

Sono ambiziosi gli obiettivi della manifestazione: orientare gli studenti a pianificare il proprio futuro mediante una scelta corretta dei diversi percorsi formativi e professionali; formare gli uomini e le donne del futuro per prepararli a diventare cittadini attivi, scoprire tutte le possibilità per trovare il primo lavoro o una nuova occupazione sfruttando al meglio le opportunità che le nuove regole del mondo del lavoro offrono.

E’ questo un progetto importante con una forte valenza sociale attorno al quale si sono strette figure istituzionali di riferimento del territorio che compongono il Comitato Organizzatore di Punto di Incontro 2017: Fondazione Friuli, Ufficio Scolastico Regionale per il Friuli Venezia Giulia, Consulta Provinciale degli Studenti , Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia Lavoro, formazione, istruzione, pari opportunità, politiche giovanili, ricerca e università, Centro Regionale di Orientamento di Pordenone, Comune di Pordenone,  C.C.I.A.A. di Pordenone,  Unione degli Industriali, Consorzio Universitario di Pordenone. Ha collaborato alla realizzazione della manifestazione anche GEA (Gestione Ecologiche Ambientali).

Tante le novità di questa decima edizione a partire dalla location: la manifestazione si allarga e raddoppia gli spazi occupando due padiglioni (n. 3 e 4) invece del padiglione 5, storica sede dell’evento. Sono circa 80 gli espositori (+10% rispetto al 2016) tra università, centri di formazione, business school, imprese, forze dell’ordine, servizi per l’impiego, agenzie del lavoro, associazioni di categoria, ordini professionali e sindacali e istituzioni, presenti direttamente in fiera con uno stand o come organizzatori di incontri diretti, workshop e seminari per offrire ai visitatori informazioni, consigli e aiuto nella difficile fase della scelta del percorso formativo o professionale oppure selezionare nuovi talenti da inserire nella propria struttura.

Molte le novità: Lidl Italia, multinazionale leader della Grande Distribuzione Organizzata, U4you – University for you, istituto di riferimento nell’orientamento alla formazione internazionale, Pyramyde S.r.l. di Milano, promotore di un workshop per diventare un profiler e ancora Studium srl, ideatore di un sistema di insegnamento impostato sul Learning by doing sono tra le aziende presenti per la prima volta in fiera. Nel settore della formazione nuove professioni legate al benessere stanno avendo sempre più popolarità nelle scelte dei giovani e Punto di Incontro offre anche qui eccellenti percorsi di preparazione grazie alla presenza in fiera di Diabasi – Scuola per Massaggiatori con Corsi Professionali di Massaggi in tutta Italia e EIOM, Scuola di Osteopatia e Accademia Sol, scuola di naturopatia olistica. Presenti anche le professioni in divisa: Carabinieri, Polizia di Stato, Vigili del Fuoco, Guardia di Finanza, Marina Militare Italiana, Esercito Italiano con la 132ªBrigata Corazzata Ariete.

Molto importante l’offerta di contenuti del programma di incontri e workshop che si terranno durante la manifestazione: presentazione di aziende, università e scuole di specializzazione, incontri curati dagli ordini professionali per introdurre “gioie e dolori” della propria professione, piccoli seminari per scoprire come scrivere un c.v., affrontare un colloquio di lavoro, gestire correttamente i rapporti con colleghi e capi una volta entrati in azienda, le leggi del mercato del lavoro, sono solo alcuni dei temi trattati. I giovani saranno anche stimolati a partecipare in maniera attiva alle attività di Punto di Incontro: nella stanza “my presentation room” i visitatori potranno registrare la propria presentazione (video-curriculum) mettendo in pratica i consigli che sono stati dati durante il workshop organizzato dalla Regione FVG “spettabile azienda….ASSUMIMI!” . I video sono realizzati dagli studenti del Consorzio Universitario di Pordenone.

Sempre i ragazzi saranno protagonisti nell’area Salottino del Futuro dove potranno esprimere i propri progetti per il futuro e fotografarli!

Uno speciale Photobooth “#iotra10anni” e una lavagnetta “fumetto” aiuteranno a condividerli con tutti i propri amici social. Per i più timidi (e i minorenni) ci sarà anche il “DREAM WALL” , una parete che potranno riempire di post it dove scrivere i propri sogni lavorativi e di vita.

Anche quest’anno i visitatori potranno mettersi alla prova e partecipare a simulazioni di test di ammissione alle varie facoltà universitarie con Hoepli Test e Alphatest.

Un invito a tutti coloro che vogliono sfruttare al massimo le possibilità offerte da Punto di Incontro: “Prepara il curriculum, Punto di Incontro cerca talenti!”. E’ questo infatti l’obiettivo di Talent Searching, evento-novità della manifestazione n. 10.

Online numerose offerte di lavoro per diversi settori e qualifiche professionali. I colloqui conoscitivi relativi a queste posizioni si terranno direttamente in fiera durante Punto di Incontro.

Tra le novità più attese della 10^ edizione di Punto di Incontro ci sono due incontri “pomeridiani” destinati non solo ai ragazzi delle scuole superiori ma anche ad un pubblico più maturo.

Si parlerà di sogni, passioni, perseveranza e successo nel talk show intitolato “Come trasformare la propria passione in successo” in programma mercoledì 8 novembre alle ore 15.30 organizzato da Pordenone Fiere e Messaggero Veneto. Il conduttore, Antonio Bacci caporedattore del Messaggero veneto di Pordenone, inviterà i relatori presenti a raccontare come sono riusciti in questo obiettivo dimostrando così che credere in se stessi e coltivare i propri talenti può portare al successo professionale ma è sicuramente il precorso obbligato verso la gratificazione personale. I testimonial che animeranno l’incontro sono: Giada Rossi, atleta paralimpica, Enrico Galiano, insegnante e scrittore, Amedeo Lombardi fondatore dell’Home rock bar / Home Festival.

Il secondo evento di punta nel programma di Punto di Incontro è l’Anteprima di ‘Digital Evolution‘, un evento realizzato dal Gruppo Giovani Imprenditori in collaborazione con Fiera di Pordenone, Talent Garden, Decline Evolution e Sipario Eventi. Un incontro tra affermati professionisti e imprenditori che racconteranno le loro esperienze in ambito digitale, aiuterà i giovani a capire cosa fanno le aziende, come interagire in ambito digitale e cosa studiare per inserirsi in modo più agevole nel mondo del lavoro. L’evento, in programma giovedì 9 novembre dalle 15 alle 17, è un’Anteprima, declinata secondo le esigenze dell’orientamento scolastico, del Main Event che si terrà a maggio 2018.

Nuove attività per i ragazzi in fiera
Ad oggi hanno aderito alla manifestazione circa 5000 studenti di oltre 50 scuole superiori di Veneto e Friuli: in arrivo studenti anche da Gemona, Udine, Gorizia, Rovigo, Trieste, Cividale, Treviso e provincia di Venezia. Questo tipo di pubblico rappresenta la maggioranza dei visitatori complessivi di Punto di Incontro (nel 2016 sono stati circa 10.000) ma la manifestazione è anche un punto di riferimento per adulti in cerca di ricollocamento o specializzazione professionale e studenti universitari o laureati.

Punto di incontro apre le sue porte a studenti, genitori, laureandi e persone in cerca di occupazione che potranno partecipare alle presentazioni e visitare gli stand, per confrontarsi con il personale addetto e avvicinarsi in modo pratico alle diverse realtà presenti in fiera; un’occasione per avere informazioni utili per chi è ancora indeciso su cosa fare del proprio futuro o un momento di approfondimento per chi ha già le idee chiare su come sarà il suo domani.

Punto di Incontro, Fiera di Pordenone 8 e 9 novembre 2017
Orario dalle 9.00 alle 17.00
Ingresso gratuito cancello centrale padd. 3-4
www.incontropordenone.it
www.facebook.com/bacheca.incontro
www.twitter.com/FieraIncontroPN

7 novembre 2017