Successo per Punto di Incontro che ha portato in fiera in due giorni più di 5.000 studenti

Si è appena conclusa Punto di Incontro, Fiera dedicata alla formazione, all’orientamento e al lavoro che si è tenuta nel padiglioni 5 del quartiere fieristico pordenonese mercoledì 7 e giovedì 8 novembre.

Sono stati più di 5.000 gli studenti delle scuole superiori che hanno visitato la manifestazione nelle due giornate, provenienti da più di 50 scuole superiori del Veneto Orientale e Friuli Venezia Giulia che hanno scelto Punto di Incontro per una visita dedicata soprattutto alle classi quinte.

Gli studenti giunti in fiera su pullman organizzati dallo staff di Punto di Incontro provenivano per il 35% da Pordenone e provincia, 37% dalla provincia di Treviso, 14% dalla provincia di Udine, 10% da quella di Trieste, a dimostrazione del carattere interregionale dell’evento.

Molte anche le famiglie, gli studenti universitari e gli adulti alla ricerca di ricollocamento o specializzazione che hanno visitato la manifestazione nei due pomeriggi, quando gli espositori hanno potuto dedicarsi con più disponibilità dopo l’ondata mattutina degli studenti.

Sono molto soddisfatto dell’ottimo risultato di Punto di Incontro, un’iniziativa che ha una forte valenza sociale e attorno alla quale si è stretta una rete di soggetti impegnati nell’organizzazione e nella promozione della manifestazione: questo successo è anche loro – il commento di Renato Pujatti, presidente di Pordenone Fiere che continua. – Ringrazio quindi tutti i partecipanti al Comitato Organizzatore di Punto di Incontro 2018: Fondazione Friuli, Ufficio Scolastico Regionale per il Friuli Venezia Giulia, camera di Commercio di Pordenone e Udine, Centro Regionale di Orientamento di Pordenone, Comune di Pordenone, Consorzio Universitario di Pordenone, Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, Unione Industriali di Pordenone.”

 

FOTOGALLERY: SFOGLIA L’ALBUM di immagini dalla 11^ edizione di Punto di Incontro

9 novembre 2018