Opportunità all’estero dai giovani per i giovani a Punto di Incontro 2013

Anche i ragazzi di AIESEC Trieste saranno a Pordenone il 7-8 Novembre

In una realtà sempre più globalizzata ed in un mercato del lavoro in cui la competizione è crescente, un’esperienza all’estero, oltre che essere altamente formativa dal punto di vista personale, può fare la differenza nel Curriculum Vitae di un giovane che si appresti ad affrontare la ricerca del primo impiego.

Per questo AIESEC Trieste prenderà parte a Punto di Incontro 2013, il 7 e l’8 Novembre a Pordenone, per presentare i propri programmi di mobilità internazionale MOVE, rivolti in particolare a chi sia giunto al termine del proprio percorso accademico e voglia completarlo attraverso un’esperienza all’estero di grande rilievo sia personale che professionale.

In particolare il programma MOVE Impact è dedicato a chi voglia mettersi in gioco grazie ad un esperienza di volontariato internazionale di 6-8 settimane, ed è aperto a studenti e laureati di ogni facoltà , mentre MOVE Talent permette a laureandi e laureati di svolgere un periodo di tirocinio retribuito all’estero, dai 4 ai 12 mesi.

AIESEC è la più grande organizzazione internazionale interamente gestita da studenti e neolaureati. Presente in 124 paesi da oltre 60 anni, AIESEC, attraverso i propri programmi di mobilità internazionale, offre un valido spazio di crescita personale e professionale, mentre permette ai giovani di avere un impatto positivo sulla società e di imparare ad operare in contesti multiculturali.

Per maggiori informazioni www.aiesec.it/move/impact o trieste@aiesec.it

24 Ottobre 2013
Tags: