UNITI per la SICUREZZA STRADALE® nuovamente a Punto di Incontro in fiera a Pordenone dal 7 al 8 novembre 2018

Si ripete per il secondo anno l’iniziativa dedicata alla sicurezza stradale all’interno della fiera dell’orientamento scuola lavoro a Pordenone, giunta alla sua 11^ edizione.

Dopo il successo e l’interesse riscosso nel 2017, gli organizzatori della fiera hanno voluto rinnovare lo spazio dedicato alla prevenzione in ambito stradale, invitando l’iniziativa itinerante UNITI per la SICUREZZA STRADALE “Sapere è meglio che improvvisare”® promossa dal suo ideatore Massimiliano Bertocci, il quale si dichiara lusingato di tale invito ma più che altro ringrazia gli organizzatori per l’ulteriore occasione di poter parlare di sicurezza stradale.

La novità di questa edizione sarà lo svolgimento di prove pratiche e gratuite di guida sicura introduttiva offerte ai tanti giovani presenti in fiera; dai primi riscontri si segnalano già molte le prenotazioni alle esercitazioni di guida, area che per l’occasione sarà allestita appositamente all’esterno del padiglione n.5, sede della manifestazione.

L’iniziativa storicamente vede presente al fianco delle proprie attività la Polizia Stradale che con i propri operatori specializzati si dedicheranno per i due giorni a sensibilizzare i futuri automobilisti (ma non solo)
con interventi supportati dai filmati per una guida responsabile e consapevole sulle nostre strade.

Molta attenzione sarà dedicata quest’anno alla sensibilizzazione all’uso del cellulare in auto da parte dei conducenti delle auto (ma non solo), fattore questo rilevato come prima causa sull’incidentalità stradale e che sembra un fenomeno sempre più (ahimè) in crescita. Occasione ottimale appunto per parlare di questo fenomeno negativo proprio a Punto di Incontro informando i tantissimi giovani presenti sulla pericolosità del cellulare in “mano” alla guida.

E’ stato pertanto allestito un programma specifico (dalle ore 09:00 e fino alle 17:00) dove all’interno del padiglione n.5 presso lo stand n.53, area attigua alla Polizia di Stato, si turneranno gli interventi degli agenti della Polizia Stradale di Pordenone e dove, successivamente i presenti potranno iscriversi alle prove di guida sicura, assistiti dagli istruttori professionisti di BM Sport&Drive.

L’organizzazione dell’evento è stato possibile grazie all’appoggio della Carini Auto concessionaria Toyota, dimostratasi fin da subito sensibile alla sicurezza stradale, mettendo tra l’altro a disposizione le nuove e moderne autovetture, compreso l’elettrico di nuova generazione, così che i neopatentati potranno capirne le performanti dotazioni di serie in materia di supporto alla sicurezza degli automobilisti.

Altri partner a supporto di questo evento sono la nuova catena del network automotive Auto 180 Vado Sicuro con sede a Pordenone, la BM Sport&Drive Guida Sicura e Punto di Incontro di Fiere di Pordenone.

5 novembre 2018