Bando 2013

Scarica il Bando di Concorso della 2^ edizione di STARTUP OPPORTUNITY 2013

Per inviare la propria candidatura:
Scarica l’allegato delle specifiche tecniche
Scarica il modello per la predisposizione dell’executive summary

Concorso

STARTUP OPPORTUNITY 2013

2^ edizione

 Per aumentare il numero di nuovi business che vedono la luce e permettere all’aspirante imprenditore di reperire sul mercato le risorse necessarie per mettere in pratica la propria intuizione o invenzione, il Gruppo Giovani Imprenditori dell’Unione Industriali di Pordenone, il Polo Tecnologico di Pordenone e Pordenone Fiere intendono promuovere insieme STARTUP OPPORTUNITY, iniziativa giunta alla 2^ edizione che mira a sostenere la nascita e la crescita di nuove realtà imprenditoriali. L’obiettivo è quello di individuare sul territorio italiano, tramite il concorso, idee d’impresa innovative e generatrici di valore, per le quali possano essere veicolate risorse economiche e servizi dai circuiti che interagiscono con il tessuto imprenditoriale di riferimento.

 

1)     Il Gruppo Giovani Imprenditori dell’Unione Industriali di Pordenone, il Polo Tecnologico di Pordenone e Pordenone Fiere, (di seguito “Organizzatori”), con il supporto di Friulia e degli altri membri dell’ecosistema startup del Friuli Venezia Giulia indicono ed organizzano la 2^ edizione del concorso STARTUP OPPORTUNITY.

 

2)     La partecipazione al concorso è gratuita. Possono partecipare al concorso le persone fisiche che alla data del 01/09/2013 abbiano un’età compresa tra 18 e 40 anni e intendano avviare una nuova impresa operante nei settori dell’industria e dei servizi entro i confini dell’Italia, oppure startup e giovani aziende con un fatturato indicativo tra 0 e 2 mil € che abbiano un grandissimo potenziale di crescita.

 

3)     Il concorso si svolgerà secondo le regole sotto riportate, come liberamente e discrezionalmente stabilite dagli Organizzatori che, tramite un membro a ciò delegato, provvederanno a divulgare e, qualora sia necessario, a modificare anche in corso di espletamento, secondo il proprio discrezionale giudizio e senza che nessuno in alcun modo possa sindacarne la facoltà.

Il presente bando verrà reso pubblico sul sito www.startupopportunity.it e www.incontropordenone.it,  diffuso presso le segreterie delle principali Università e sui principali social network compreso quelli utilizzati della manifestazione “Punto di Incontro”.

 

4)     La partecipazione avverrà in forma libera, secondo le prescrizioni di seguito riportate.

 

5)     Per poter partecipare al concorso è necessario sviluppare e presentare un progetto imprenditoriale che riguardi iniziative originali e ad alto contenuto innovativo. A tale fine il Proponente dovrà registrarsi alla piattaforma di Startup Opportunity attraverso il sito www.startupopportunity.it e compilare i campi obbligatori del questionario online. Inoltre il progetto dovrà includere i seguenti elementi:

a)     Descrizione dell’Innovazione/Prodotto/Servizio offerto;

b)     Team imprenditoriale-manageriale del progetto-azienda, con caratteristiche ed esperienza;

c)     Analisi del mercato di riferimento: grandezza del mercato, profilo cliente da soddisfare, analisi dei concorrenti;

d)     Vantaggio competitivo e difendibilità nel tempo;

e)     Business Model;

f)      Dati economici-finanziari prospettici, Conto Economico, Cash Flow (a 3/5 anni) e Storici (se presenti);

g)     Ammontare del finanziamento richiesto, indicando gli impieghi;

h)     Exit (tempi e modi di uscita dell’investitore).

 

Il Proponente dovrà infine caricare nella piattaforma, a corredo della documentazione, un “pitch” di 7 minuti, che sarà reso visibile pubblicamente attraverso il canale YouTube di Startup Opportunity: in questo modo il team avrà la possibilità di mostrare le proprie capacità di presentazione dell’idea descritta nei moduli, anche con il supporto di slides,

La piattaforma online Startup Opportunity sarà attiva per l’invio delle candidature fino al 15 ottobre 2013, ore 17:00. Il termine è stato prorogato a lunedì 21/10/2013 ore 17:00

Oltre il termine indicato la piattaforma di iscrizione non sarà più attiva e le domande incomplete in una qualsiasi parte o prive di uno qualsiasi degli elementi o dati richiesti, nonché quelle prive della documentazione aggiuntiva richiesta, non saranno ammesse al concorso.

Ciascun Proponente o componente di un gruppo può presentare/partecipare alla presentazione di una sola domanda. I Proponenti ammessi a partecipare al concorso riceveranno un’email di risposta alla domanda di partecipazione.

 

6)     Gli Organizzatori nomineranno una Commissione, formata da 5 membri, tra i quali verrà nominato il Presidente che avrà il compito di coordinare liberamente l’analisi delle varie proposte imprenditoriali. La Commissione sarà costituita da 4 Imprenditori selezionati tra gli iscritti all’Unione dei Giovani Industriali della provincia di Pordenone dal Direttore Generale del Polo Tecnologico di Pordenone. Potranno essere nominati, all’occorrenza e ad insindacabile giudizio della Commissione, dei consulenti esterni per la valutazione di specifici progetti.

Tutti i progetti imprenditoriali inviati ed ammissibili in relazione alle condizioni previste dal punto 2 verranno valutati dalla suddetta commissione. In particolare, le informazioni fornite dal Proponente saranno oggetto di valutazione in relazione a specifiche aree di analisi:

–    Caratteristiche dell’Impresa/Progetto Imprenditoriale;

–   Mercato e Settore di riferimento;

–    Team Proponente e “pitch”;

–   Qualità del Piano Aziendale fornito compresi i dati e le proiezioni economico-finanziarie indicate;

–    Brevettabilità (o altre forme di difesa della proprietà intellettuale) del prodotto/servizio;

A ciascuna proposta verrà assegnato un punteggio. Più specificamente ai fini dell’attribuzione di un punteggio alle singole proposte imprenditoriali, le informazioni riguardanti le Caratteristiche dell’Impresa/Progetto Imprenditoriale contribuiranno per il 20%, le informazioni relative al Mercato e Settore di riferimento contribuiranno per il 20%, le informazioni riguardanti il Team Proponente ed il valore del video “pitch” contribuiranno per il 25% del punteggio totale assegnabile, mentre le informazioni riguardanti la Qualità del Piano Aziendale e le proiezioni economico-finanziarie contribuiranno per il 15% del punteggio totale, infine la Brevettabilità del prodotto/servizio pesa il 20% del punteggio totale.

 

7)     Potranno essere richiesti al Proponente ulteriore documentazione e/o chiarimenti ad integrazione della domanda. La mancata produzione di quanto richiesto entro e non oltre il termine del 30 ottobre 2013 comporterà l’automatica esclusione della domanda dal concorso.

 

8)     Risulteranno vincitori coloro che avranno redatto, secondo il libero ed insindacabile giudizio della nominanda Commissione, i 5 migliori progetti imprenditoriali, che verranno scelti liberamente tra tutti quelli inviati e giudicati ammissibili secondo il punto 2.

 

9)     I risultati del concorso saranno pubblicati sul sito www.startupopportunity.it e www.incontropordenone.it e i cinque vincitori riceveranno via email la conferma della selezione e l’invito a partecipare il giorno 8 novembre 2013 all’evento nell’ambito della manifestazione “Punto di Incontro”, secondo le modalità descritte al punto successivo.

 

10)  I cinque canditati selezionati presenteranno la propria idea imprenditoriale di fronte ad una platea di possibili finanziatori appositamente selezionata tra Imprenditori, Business Angel, Venture Capitalist, Società Finanziarie e primari Istituti di Credito, in un tempo stabilito di 15 minuti più 5 minuti per eventuali richieste di ulteriori informazioni. L’obiettivo di tale presentazione non sarà meramente divulgativo del progetto, ma sarà quello di trovare un finanziatore che permetta la realizzazione del progetto stesso, in base all’abilità del candidato e alla bontà dell’idea.

Ammontare del finanziamento ottenibile: da 300.000 a 800.000 € circa, con disponibilità a partecipare in coinvestimento a round fino a 2 mil €.

 

11)  Le regole del presente bando, la modifica dello stesso, la scelta della commissione esaminatrice, le regole di funzionamento della stessa, i criteri di correzione e di scelta dei vincitori ed ogni altro criterio di funzionamento e di esecuzione del presente concorso devono ritenersi insindacabili essendo di esclusiva spettanza degli Organizzatori, che si riservano di apportare qualsivoglia modifica del presente bando e/o anche di annullare il concorso senza che risulti dovuta giustificazione alcuna (rif. punto 2).

 

12)  Ogni progetto imprenditoriale inviato rimane di proprietà dell’autore o degli autori, che potranno proteggerlo secondo le forme di tutela previste dalla legge.

 

13)  Contatto email per informazioni: info@startupopportunity.it

 

RISERVATEZZA E TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI

Gli Organizzatori si obbligano a mantenere riservati e a non divulgare a terzi, diversi dai membri delle Commissioni Esaminatrici e dai partner nella realizzazione di Startup Opportunity, né ad utilizzare direttamente o indirettamente, per motivi non strettamente attinenti all’organizzazione e alla realizzazione del concorso, alle attività di comunicazione dei risultati del concorso (che includono la pubblicazione di un booklet contenente la descrizione sintetica dei migliori progetti/startup e dei team proponenti) e alle attività di mentoring/tutorship, informazioni, dati e documentazione relativi ai partecipanti e ai progetti imprenditoriali proposti di cui verranno a conoscenza durante l’organizzazione e la realizzazione dell’iniziativa.

Gli Organizzatori, nelle diverse fasi di realizzazione di Startup Opportunity, potranno usufruire di collaborazioni di specifici partner (quali a titolo esemplificativo e non esaustivo, relatori al programma di formazione, organizzatori degli eventi di premiazione, soggetti qualificati selezionati all’interno delle attività di mentoring/tutorship). In tal caso,  la comunicazione di dati e informazioni personali e/o legate ai progetti imprenditoriali proposti ai partner medesimi può avvenire con finalità esclusivamente legate alla preparazione/organizzazione delle iniziative o delle attività che costituiscono parte rilevante del concorso (erogazione master, eventi di premiazione, implementazione del programma di mentoring/tutorship etc.).

In relazione a quanto precede, Pordenone Fiere Spa è incaricata di informare i partner di cui sopra della natura riservata e confidenziale delle informazioni e di ottenere, nel proprio esclusivo interesse, l’assunzione, da parte dei medesimi di idonei impegni di riservatezza con riconoscimento della responsabilità per danni arrecati in conseguenza di un’eventuale violazione di tali impegni.

Il Proponente e gli eventuali componenti di un gruppo  riconoscono quindi e danno atto che in nessun caso Pordenone Fiere Spa potrà essere ritenuta responsabile in ordine a qualsivoglia pretesa, danno diretto o indiretto o conseguenza derivante dall’uso indebito delle informazioni da parte dei predetti partner .

I dati personali forniti per la partecipazione al concorso saranno utilizzati da Pordenone Fiere SpA e dai partner in qualità di autonomi Titolari, ciascuno per i profili di rispettiva competenza, esclusivamente per la realizzazione del concorso stesso, come meglio specificato nel testo di informativa, ai sensi dell’art. 13 del D.Lgs. 196/2003.

L’omesso consenso al trattamento dei dati personali da parte del Proponente e degli eventuali componenti di un gruppo, da rilasciarsi in calce alla predetta informativa, comporta la impossibilità di partecipare al concorso.

 

 

Pordenone, 29 agosto 2013